giovedì, 22 febbraio 2024

Radio Sole News

Vittoria, ripristinata la postazione 118 sulla Vittoria-Scoglitti
21 febbraio 2024 L'ASP di Ragusa rende noto il ripristino della postazione del 118 di Vittoria, denominata "Romeo Mike 6", nello stradale per Scoglitti. I locali, lo ricordiamo, nel gennaio dello scorso anno erano stati interessati da un in...
Vittoria, arrestato per un omicidio commesso nel 2017
21 febbraio 20201 I Carabinieri della Stazione di Scoglitti hanno arrestato, sabato scorso, un romeno di 28 anni. E' stato arrestato in esecuzione di un ordine per la carcerazione a seguito della condanna a 15 anni di reclusione. E' stato infa...
Frustrate a bimbo di 5 anni, arrestate madre e zia
21 febbraio 2024 Due donne di 23 e 28 anni, nigeriane, sono state arrestate dalla Polizia di Stato- Squadra Mobile di Catania- in quanto gravemente indiziate dei reati di maltrattamenti e lesioni personali pluriaggravate. Le indagini di...
Vittoria: danneggia un balcone e due auto e scappa
16 febbraio 20204 Un camion ha danneggiato questa mattina un balcone di un'abitazione e due auto in sosta in via Ruggero Settimo, all'altezza di via Matteotti. Il conducente ha proseguito la marcia senza fermarsi. Diverse le persone c...
Pirata della strada investe una donna a Vittoria. La signora non è grave
16 febbraio 20204 Un pirata della strada ha investito oggi a Vittoria una donna che stava camminando a piedi. L’incidente è avvenuto in via Cacciatori, all’altezza di via Palestro, poco prima di mezzogiorno. La signora non ha riportato trau...
Gela: 4 arresti, 9 denunce, chiusi 2 bar
I poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Gela nel corso di servizi straordinari di controllo del territorio disposti dal Questore della Provincia di Caltanissetta Pinuccia Albertina Agnello, la settimana scorsa, hanno tratto in arr...
Ancora polemiche a Vittoria sulla cancellata realizzata attorno a parte dell’edificio che ospita la scuola Giovanni XXIII- Vittoria Colonna. Molti cittadini, già all’indomani della loro sistemazione, avevano sottolineato come la ringhiera rappresentasse un enorme ostacolo ai piani di evacuazione. A prendere posizione è ora Germana Bellorofonte, una delle componenti del “Collettivo politico per una Vittoria Democratica”. «Quelle transenne – spiega – sono un ostacolo per il piano di sicurezza della scuola. Da quel portone, in caso di emergenza, di terremoto o altro, devono uscire i bambini di otto classi. Il punto di concentramento è situato nel centro della strada, da dove poi si dovrebbe defluire verso la stazione ferroviaria>>. Come vi abbiamo raccontato più volte, sembra– ma non c’è nessuna conferma ufficiale – che la recinzione sia stata realizzata per proteggere la scuola e gli alunni che la frequentano, poiché la zona è abituale meta di spacciatori e spesso si sono verificati anche degli atti vandalici. Alcuni hanno rilevato, già all’indomani, che la recinzione era sormontata da spuntoni appuntiti, che avrebbero rappresentato un serio pericolo nel caso in cui qualche bambino avesse deciso di scavalcarla, magari per recuperare un pallone. Gli spuntoni appuntiti sono stati rimossi, ma la polemica è rimasta e anzi da ieri è alimentata dal fatto che sono iniziati i lavori per realizzare la cancellata anche nell’altra rientranza che caratterizza la struttura dell’edificio.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo