sabato, 13 aprile 2024

Radio Sole News

Omicidio Russo a Vittoria, la versione dell'omicida reo-confesso
05 marzo 2024 Nessuna questione di droga o situazioni legati ad ambienti malavitosi. Alla base dell'omicidio consumato martedì sera a Vittoria, in via Colle d'Oro, ci sarebbero solo dissidi personali fra l'omicida e la vittima.  Così Alex V...
Facebook e Instagram in down. Il blocco in Italia, ma non solo
05 marzo 2024 Facebook e Instagram hanno smesso di funzionare dalle ore 16 di oggi. Migliaia di utenti in Italia, e non solo, stanno segnalando problemi di accesso, non riescono ad aprire i social. Quando provano a entrare sul browser e sull'...
Omicidio a Vittoria, in via Colle d'Oro
27 febbraio 2024 Un giovane è stato assassinato a Vittoria nella serata di oggi. Erano circa le 21.30 quando le forze dell'Ordine sono intervenute per un omicidio consumato all'interno di un'abitazione di via Colle d'Oro, nel quartiere Cell...
Damiano Vindigni nominato presidente Regionale del Tavolo Lavoro Giovani di FIAVET
27 febbraio 2024 Il vittoriese Damiano Vindigni, professionista nel settore del turismo e della promozione del territorio, è stato nominato presidente Regionale del Tavolo Lavoro Giovani di FIAVET (Federazione Italiana Associazioni Imprese Via...
Operazione anti-caporalato “Free Work” ad Ispica: arrestati 3 imprenditori ed eseguito sequestro preventivo per 850.000 euro
27 febbraio 2024 Nella mattinata di oggi i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Ragusa e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Ragusa hanno dato esecuzione ad un’ordinanza emessa dal GIP presso il Tribunale di Ragus...
Vittoria, ripristinata la postazione 118 sulla Vittoria-Scoglitti
21 febbraio 2024 L'ASP di Ragusa rende noto il ripristino della postazione del 118 di Vittoria, denominata "Romeo Mike 6", nello stradale per Scoglitti. I locali, lo ricordiamo, nel gennaio dello scorso anno erano stati interessati da un in...
Hanno rischiato grosso, ieri sera, gli agenti della Polizia Municipale di Vittoria intervenuti in Piazza Sei Martiri (nota come piazza Croce). Probabilmente le pattuglie, un totale di tre donne e due uomini, sono state chiamate per il forte rumore provocato, come accade di frequente, dai gruppi di giovani e giovinastri che in quell’aria sono soliti compiere evoluzioni motociclistiche o accendere fuochi pirotecnici per festeggiare il compleanno o la maturità. Giunti sul posto gli agenti hanno fermato un motorino, ma in pochi secondi sono stati circondati da decine e decine di minorenni che hanno prima aggredito verbalmente i componenti delle due pattuglie e poi hanno iniziato a sputare loro addosso, tentando di aprire le auto di servizio. Fra loro, secondo i testimoni, anche diverse ragazzine dell’apparente età di 13/14 anni. L’agitazione è cresciuta a tal punto che qualcuno ha anche iniziato a lanciare contro delle bottigliette, per fortuna di plastica, e delle lattine. Una di queste ha persino colpito al volto uno degli agenti che sono comunque rimasti fermi sul posto, seppur sicuramente bagnati e feriti nell’orgoglio. Gli agenti della Municipale hanno cercato fra la folla i responsabili, ma davanti a loro si sono trovati un muro di altri giovani che li ha protetti. Mezz’ora dopo l’inizio del parapiglia, intorno alle 23.30, sul posto è arrivata una volante della Polizia di Stato. Al suono della sirena i più aggressivi e facinorosi sono quindi scappati. Anche i poliziotti avrebbero cercato di risalire ai colpevoli, ma i ragazzi rimasti hanno fatto detto di non conoscerli e di non aver visto nulla.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo