sabato, 19 settembre 2020

Radio Sole News

Sicily Ultra Tour, Giuseppe Mirenda taglia per primo il traguardo a Gela
Esonero contributi Inps per il comparto agricolo, l'on. Ragusa: "Il provvedimento del Governo nazionale deve essere esteso anche alle filiere dell'ortofrutta"
Coronavirus in Sicilia, crescono ogni giorno di più i nuovi contagi
Coronavirus, + 19 casi in provincia di Ragusa
Bonifica discariche esaurite delle C.de Cipolla e Marubasca, sopralluogo del Sindaco di Gela
Modica: positivo al Covid bambino di 3 anni. Chiusa, per precauzione, la ludoteca dove ha giocato
 
È italiana la foto scelta dalla Nasa per rappresentare il Solstizio d’estate, il giorno più lungo dell’anno. Riconosciuta dall’agenzia spaziale americana come foto astronomica del giorno (Apod), è stata scattata da Marcella Giulia Pace, dell’Unione Astrofili Italiani (Uai). Rappresenta il Solstizio sul tratto di costa siciliana che comprende anche Punta Secca, dove si trova la casa del commissario Montalbano, il celebre investigatore di ‘Vigata’ nato dalla penna di Andrea Camilleri. La foto è, infatti, il risultato di un lungo lavoro, che abbraccia un periodo compreso tra il Solstizio d’inverno a quello d’estate tra il 2018 e il 2019. “L’ho realizzata- ha detto- fotografando il Sole ogni 10 giorni dalla stessa postazione di Gatto Corvino, a Marina di Ragusa, e allo stesso orario per un anno”, ha spiegato Pace. Il risultato è una curva a forma di otto disegnata in cielo dal Sole. Nella foto - ha concluso - si vede bene come, passando dal Solstizio d’inverno a quello d’estate, il tramonto si sposti via via verso destra sulla linea dell’orizzonte, da Sud-Ovest verso Nord-Ovest”.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo