martedì, 07 luglio 2020

Radio Sole News

Ocean Viking, Lorefice: “Ministero Salute attento a contenere i rischi per nostra comunità e migranti. No a polemiche sterili, sì alla collaborazione”
Comiso: intervento del Sindaco sulla fuga di migranti dal Centro Don Pietro
Covid-19, contagi di ritorno e migranti. Lettera aperta del direttore generale dell'Asp, Angelo Aliquò
Fuga di migranti da centri accoglienza ed hotspot, si temono contagi
Feriti un poliziotto ed un finanziere
Vittoria: giovane trovato morto in casa da alcuni amici
  06 luglio 2020   Un giovane di 36 anni di Vittoria è stato trovato morto in casa da alcuni amici con cui doveva trascorrere la serata. E' successo in una casa di via Senia a Vittoria, vicino al cinema Golden. Il ragazzo abitav...
Caltagirone: iniziativa dell’Amministrazione per immettere nell’economia locale oltre 10 milioni di euro
Anticipazione di liquidità per sostenere la ripartenza post Covid delle imprese

Pamela Canzonieri ha aperto al suo assassino, che l'ha poi strangolata a mani nude. Non ci sono segni di effrazione in casa, mentre sono chiari i tentativi di difesa dall'improvvisa aggressione. La donna è stata anche più volte colpita alla testa. Sono le prime sconvolgenti verità che emergono dalle indagini e dall'autopsia effettuata in Brasile, dove il corpo della ragusana uccisa la notte tra il 17 e il 18 novembre è ancora fermo. A pagare le spese del viaggio per il rimpatrio della salma sta contribuendo, dall'America, il noto imprenditore Giuffrè. La polizia brasiliana, che conduce le indagini, avrebbe già dei sospetti. Sono diversi i testimoni ascoltati, tra cui una donna che qualche tempo fa aveva presentato una denuncia contro Pamela, dopo una lite per motivi poco chiari.

Domani sera a Ragusa ci sarà una fiaccolata in memoria della 39enne,  ma la sorella Valeria, che in questi giorni ha denunciato la totale assenza delle istituzioni, ha voluto sottolineare che la presenza del sindaco Federico Piccitto, a questo punto, non è gradita.  

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo