mercoledì, 20 gennaio 2021

Radio Sole News

Zona rossa a Gela, nuova ordinanza del sindaco Greco
Vittoria: atti persecutori e violenze nei confronti della ex, arrestato dalla Polizia
Neonato abbandonato a Ragusa, indagato libero. Segreto istruttorio sul dna per la paternità
Polizia Stradale Ragusa e Distaccamento Vittoria, ecco il bilancio del 2020
Covid: Abbate ribadisce all’assessore Razza la richiesta di declassificare la provincia di Ragusa a zona gialla
Tamponi rapidi all’Emaia. Di Falco: “La comunicazione dell’Asp di Ragusa è tardiva, chiediamo maggiore tempestività

 

In calce anche alcuni consigli per comunicare con le persone sorde

08 gennaio 2021

 

La pandemia da Covid-19 ha rivoluzionato il quotidiano di tutti con abitudini nuove, strumenti e limitazioni in tutti i contesti per prevenire il contagio e che con molta probabilità continueranno anche nel corso del 2021.

Le mascherine sono diventate uno dei principali strumenti di prevenzione, ma anche un nuovo e serio ostacolo comunicativo che coinvolge tutti, soprattutto le persone sorde e con differenti gradi di disabilità uditiva. In particolare, sul piano riabilitativo-logopedico si verificano molteplici difficoltà legati alla mancanza di mascherine trasparenti con certificazioni CE, che abbiano caratteristiche compatibili e fruibili con tale disabilità. Queste mascherine permettono la comunicazione non solo con e per le persone sorde, ma tutti, per una migliore comprensione sia del linguaggio parlato e sia non verbale per leggere labbra ed espressioni del viso. 

 

Per questo, la sezione territoriale FIADDA MODICA si è impegnata ad acquistare uno slot di 25 mascherine trasparenti certificate come presidi “di comunità” da donare a strutture adibite alla riabilitazione logopedica di bambini e persone sorde. Nella giornata di ieri è stata effettuata una donazione di 15 di queste alle logopediste e staff del Centro Neuromotulesi di Vittoria, Ragusa e Modica che potranno migliorare la qualità del servizio logopedico.

 

Altre donazioni verranno fatte in punti strategici e sensibili per poter allargare a tutti il messaggio sociale e far sì che possa incentivare il governo, il CTS e INAIL alla omologazione di queste mascherine trasparenti in quanto strumento utile per tutti, per comunicare meglio.

 

La FIADDA Onlus raccoglie, ancora oggi, segnalazioni e criticità rivelando, anche differenze a livello regionale, su tutto il territorio Nazionale ed a vigilare sui rischi di isolamento e i conseguenti effetti negativi che l’epidemia si sta portando dietro. Nel corso dell’anno 2020 è stata avviata una campagna di sensibilizzazione attraverso due volantini che illustravano piccole ma significative norme da adottare per comunicare al meglio con una persona sorda.

 

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo