lunedì, 10 maggio 2021

Radio Sole News

Vittoria: litiga con i familiari e aggredisce i poliziotti, arrestato
 
Gal Valli del Golfo, riconfermato il CdA. La presidenza resta al Comune di Vittoria
Comiso, restituite alla città le panchine di Piazza Senia grazie ad alcune mamme
 
Vittoria: tentato furto in abitazione, due arresti
Ragusa, nuovo primario per il reparto di Terapia Intensiva Neonatale
Vittoria: furto di cavi di rame, ripristinata l’erogazione dell’acqua

Vile truffa ai danni di un 52enne malato di Sla. A Modica la Polizia ha denunciato in stato di libertà, per truffa aggravata, circonvenzione di incapace e sostituzione di persona in concorso due catanesi. L’indagine ha preso spunto dalla querela del figlio della vittima, ricoverata in un centro di riabilitazione e raggirato da più soggetti, alcuni dei quali conosciuti per corrispondenza elettronica, che sono riusciti, nel tempo, a farsi consegnare circa 4mila euro con la promessa di vendita di un farmaco sperimentale brevettato negli Stati Uniti capace di rallentare la progressione neurodegenerativa della SLA.

Alla vittima è stato fatto credere che ci fosse in corso una battaglia legale in Italia per far importare dagli USA il farmaco e ad ogni consegna di farmaci corrispondeva un pagamento, quasi sempre tramite poste-pay. In questo percorso criminale, l’uomo è stato addirittura indotto ad interrompere le terapie mediche tradizionali. La Polizia è riuscita a verificare il circuito dei pagamenti e i beneficiari degli stessi, fino all’identificazione degli autori dei reati, uno dei quali con precedenti per delitti contro il patrimonio mediante frode e per una truffa simile a questa, perpetrata qualche anno fa e fruttata 8 mila euro. 

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo